sorpresa!

Il sigillo di Aetherea è il mio primo libro e questo ormai l’hanno capito anche i muri, ho iniziato senza sapere niente dell’editoria, delle case editrici, di contratti, valutazioni, sinossi e con una biografia di tre righe. Non che dopo 4 anni dalla prima volta che mi sono messo a scrivere abbia percorso molta strada, c’è una bella scalata davanti e so che ce la posso fare, passin passetto, tra un impegno lavorativo e uno familiare… Perché vi sto dicendo tutto questo? Ci arriverò tra pochissimo.

Ho imparato molto e grazie anche a Campanila Editrice che ha portato la mia creature sugli scaffali di varie librerie a Firenze, ho avuto la possibilità di avere più visibilità di tanti altri autori. Poi ci ho messo del mio, cercando di auto-promuovermi sui social, organizzando presentazioni (due…), e sbattendomi in prima persona per far sì che il libro raggiungesse più persone possibili cominciando dagli amici (che non mi sopportano più eh eh eh). Non ho mai partecipato a fiere se non come spettatore a Firenze Libro Aperto, e questa è una mancanza che dovrò colmare prima o poi!

FacebookGoodreadsPenne Matte, questo stesso blog… pensavo che le vendite dovute a questi canali fossero irrisorie e poi vado su http://www.ibs.it e mi leggo questa cosa:

ibs

Cioè? Sono 26 esimo nella CLASSIFICA BESTSELLER di IBS LIBRI? Qualcuno mi può spiegare se si tratta di uno scherzo?

Eppure nella sezione Narrativa Italiana-Fantasy si parla di 2000 e passa libri…

ibs1

Bastano 10 copie cartacee vendute su IBS per essere in classifica al 26esimo posto? Non credo di aver venduto chissà quante copie! Ditemi che non sto sognando o che si tratta di una supercazzola libraria!

54zwjj

Sperando che sia tutto vero e che il libro continui ad andare così bene, non mi resta che godermi questa fantastica sorpresa e continuare a sognare e fantasticare e chissà magari il prossimo libro andrà anche meglio!

Grazie a tutti voi per il vostro sostegno, un narratore non è niente senza il suo pubblico.