ringraziamenti

A Niccolò, il piccolo grande guerriero

che con il suo coraggio mi ha dato la forza per andare avanti

E a Matilde, la nuova principessa

a cui ho affidato le chiavi del mio cuore

E’ complicato riassumere in poche righe tutte le persone che in un modo o nell’altro mi hanno accompagnato, sostenuto e aiutato nelle varie fasi che hanno portato alla pubblicazione di questo libro; ad ogni modo è giusto tentare, sperando di non dimenticare nessuno.

Non posso che cominciare da mia moglie che mi ha sopportato e supportato, da mio figlio che ha avuto il merito di essere la principale fonte d’ispirazione, da mia figlia che con la sua nascita ha rallegrato un periodo molto difficile della mia vita.

Ecco che non posso mancare di ringraziare Fofò e Lollo, trascinatori della compagnia Giovanni delle Bande Nere, per il supporto tecnico e l’infinita pazienza.

Non posso trascurare Laura Maria e Cristina per il loro ruolo fondamentale di editor/suggeritori, Filippo, Stefano, Anita, Paolo e Giuliana per il tifo sfrenato e aver creduto in me, fino ad arrivare ai miei genitori, fratelli e sorelle, che sono sempre stati schierati dalla mia parte.

Grazie a Gabriele per i preziosi suggerimenti sulla costruzione del sito web dedicato al libro, e a Marco ed Eva che hanno avuto il coraggio di leggere i capitoli via via che li scrivevo: vedrete quanto è diverso adesso!

Ogni promessa è un debito, perciò la mia eterna gratitudine va a chi ha scommesso su di me, cominciando da Giovanni (il Doc) e dal Masito, i primi ad accogliere con entusiasmo questa novità ai quali hanno fatto seguito Vala e Papagni, Kricco e family, Erika, Moka, Grazia, Beatrice e lo “svedese” Francesco.

Un ringraziamento speciale va anche a tutti quelli che mi hanno supportato pur conoscendomi poco o niente come Vittorio, Lisa “la mamma di maggio”, le colleghe di Giuliana della scuola Mascagni. Non posso dimenticare Davide e Costanza che tra un esperimento e l’altro non hanno mai mancato di sollecitarmi a finire.

Infine tutto lo staff di Campanila Editrice, in particolare Andrea e Paola che hanno reso possibile tutto questo.

A tutti voi, e soprattutto a voi lettori, un grazie di cuore.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...