Il Sigillo di Aetherea

x info e contatti: eradellalunarossa@yahoo.com

albero

In una tetra epoca medioevale le terre di Oppas erano state dilaniate da una guerra durata centinaia di anni e risoltasi con l’uccisione dell’Arcano Supremo Ragnvald, la cui morte lasciò in eredità l’avversione per ogni forma di magia nera. Con la scomparsa di Ragnvald il regno di Oppas conobbe finalmente pace e prosperità.

Non tutto il male, però, era stato estirpato. Ragnvald aveva risvegliato qualcosa di terribile, un potere oscuro che lui stesso si era rifiutato di assecondare. Con l’aiuto della Dea Aetherea era infine riuscito a confinarlo in una dimensione magica, protetta da un sigillo.

Quel potere, tuttavia, è talmente forte che trova il modo di insinuarsi e interferire nella dimensione terrestre, cominciando a tessere un’atroce trama per compiere la sua vendetta. Il ritorno dei demoni è solamente il primo assaggio della forza malefica che si è ormai annidata nel regno e che, sfruttando l’ingenuità di alcuni personaggi, la brama e la crudele sete di dominio di altri, accresce il potere della sua essenza, preparandosi a soggiogare ogni cosa.

Un gruppo di sparuti adolescenti, un popolo fantastico, personaggi misteriosi e creature magiche riempiono le pagine di questo romanzo in un avvincente intersecarsi di vicende, battaglie, colpi di scena fino all’inevitabile, paventato scontro finale tra bene e male.

Mappa libro.jpg

Alcuni dei luoghi e nomi usati per l’ambientazione del romanzo sono realmente esistenti. Qui sotto vi mostro alcune foto molto indicative. Spero di essere riuscito a descrivere con parole i panorami mozzafiato che mi hanno ispirato e che leggendo alcuni passaggi del libro vi tornino in mente le seguenti immagini.

Questa natura incontaminata mi è rimasta nel cuore. Fortunatamente esistono ancora posti così, purtroppo sono molto lontani. Un premio a chi leggendo il libro riesce ad immaginarla. Siamo a Lombock un’isola di Bali in Indonesia.

lombock

vista del Mare Eternum scendendo dai monti a sciabola

 

Direi che per un villaggio di pescatori in epoca medievale-fantasy questa foto renda molto bene l’idea. Questa è la spiaggia di Jimbaran, Bali, Indonesia.

jimbaran

Spiaggia davanti al villaggio di pescatori vicino al porto di Galestro

 

In attesa della marea

In attesa della marea

 

Questa foto rende molto bene una delle scene del libro, vediamo chi sarà il primo a trovare il punto giusto! Uno splendido tramonto sull’isoletta di Gili Trawangan, sempre a Bali in Indonesia.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...