Corsi e ricorsi storici

Per il sesto appuntamento con #2500rockmore, voglio condividere con voi una chicca emersa da una fredda e polverosa soffitta. In un antico baule risalente a un’epoca remota, la nostra Teresa ha portato alla luce dei documenti creduti scomparsi. Pergamene di pelle di arancino, appartenenti a qualche antenato dimenticato da tutti che rappresentano la svolta e la prova inconfutabile dei corsi e ricorsi storici che trasporterebbero il TEAM (sempre maiuscolo) Arancini e Zibibbo sul tetto del mondo. Addiriturra, questi scritti, metterebbero in discussione l’originalità del contest stesso. Sono così emozionato che l’unica cosa che mi rimane da fare è lasciarvi leggere con i vostri stessi occhi cosa accadde in quel di Trinacria centinaia di anni fa e come questo stesso evento si è ripetuto ai tempi nostri portando Teresa, Antonello, Emanuela, Mariano, Veronica e Pietro a formare un gruppo destinato a vincere! Tutto è stato già deciso nel passato…

p1

p2

p3

Vi rendete conto di cosa avete appena letto? L’importanza di queste parole vergate con zibibbo corretto alla liquirizia su delicata pelle di arancino? Avete visto il nome dell’antenata di Teresa? Vi siete resi conto che anche in quell’epoca remota le persone coinvolte nella formazione del gruppo fondatore portavano tutti dei nomi a noi collegati? Per forza, siete delle CAPRE come direbbe il beneamato (mica tanto) Vittorio Sgarbi, dovete leggere e studiare di più per scovare gli stessi nomi nei protagonisti dei nostri romanzi! Perché, come già detto, la storia si ripete, è un gatto che si morde la coda, una catena di affetti che né tu né io possiamo spezzare (chi coglie la CIT?).

Una vecchia favola dal sapore di arancini col retrogusto di zibibbo (ora piango).

Annunci